Organizzazione

ORGANIZZAZIONE DEL LABORATORO COMP-HUB
 
 
Secondo lo schema di management proposto, COMP-HUB è dotato di un sistema di gestione autonomo, che comprende in primo luogo un Responsabile Scientifico (RS) e un Responsabile Amministrativo (RA), che avrà anche il compito di curare le fasi del progetto. A ciò si è aggiunto nel 2021 un Responsabile Amministrativo della Ricerca (RAM). La governance fa affidamento su un Comitato Direttivo (SC), composto dai responsabili dei singoli gruppi di lavoro, dalla RS, dal RA, dalla RAM e dal Direttore di Dipartimento. Lo SC riferisce al Consiglio di Dipartimento proponendo le azioni necessarie per l'attuazione del progetto e curando le decisioni del Consiglio, al fine di armonizzare costantemente le attività di COMP-HUB con le decisioni del Dipartimento, del quale costituisce l'espressione più avanzata e strutturata della ricerca interdisciplinare.
 
Una Commissione Tecnica, composta da docenti e personale tecnico-amministrativo, è responsabile della selezione, installazione e gestione della strumentazione scientifica acquisita con il progetto. Il comitato propone l'acquisto di strumentazioni che sono poi soggette all'approvazione del SC e del Consiglio di Dipartimento.
 
 
Le decisioni assunte e le attività progettuali sono monitorate anche da un panel di esperti esterni (External Advisory Board, EAB), composto da visiting professor, la cui alta qualificazione fornisce supporto scientifico al progetto, per migliorare costantemente il ranking del Dip. rispetto a standard internazionali. La figura allegata mostra la struttura organizzativa complessiva. L'EAB interagisce con il SC, la RS e il Direttore del Dipartimento e dovrebbe esprimere un parere sull'andamento del progetto.
COMP-HUB mira a diventare un centro di stimolo e opportunità per i settori su cui è possibile prevedere gli output (settore biomedico, farmaceutico, ingegneristico e ICT).
 
Per tutta la durata del progetto, ma in particolare nell'ultimo biennio, si valuterà la possibilità di partecipazione di altri Dipartimenti alle attività del Laboratorio. Per la parte del trasferimento tecnologico e delle produzioni industriali, COMP-HUB interagirà con il Tecnopolo di Ateneo e con l'incubatore InnoHub di Ateneo. Le risorse ottenute da queste attività saranno indirizzate dal Dipartimento a potenziare il Laboratorio al fine di garantirne la sostenibilità. Una delle caratteristiche di COMP-HUB sarà anche lo stimolo e il supporto alla partecipazione a bandi competitivi nazionali e internazionali. La struttura amministrativa preposta a tale scopo e il coinvolgimento di esperti esterni di fama internazionale, nonché gli incentivi dedicati al personale coinvolto nella preparazione, sviluppo e gestione del progetto contribuiscono agli sforzi del progetto.

STEERING COMMITTEE 

 

CORRADINI Roberto         Direttore del Dipartimento SCVSA

CASNATI Alessandro         Responsabile Scientifico di COMP-HUB

MAESTRI Elena                  Coordinatore del WG1: Dalle Molecole alla Vita

DALCANALE Enrico           Coordinatore del WG2: Dalle Molecole ai Materiali

CARERI Maria                Coordinatore del WG3: Dalle Molecole ai Dispositivi

PAINELLI Anna                   Coordinatore del WG4: Dai Modelli alla Complessità

STORTI Fabrizio                 Coordinatore del WG5: Sostenibilità Ambientale

RAMIGNI Michele               Manager Amministrativo

GNAPPI Guglielmina         Manager per la Ricerca

 

 

COMITATO TECNICO

 

BIANCHI Federica

CARERI Maria

CARRIERI Pasquale

CORRADINI Roberto

DALCANALE Enrico

MAESTRI Giovanni

MAFFINI Monica

MASINO Matteo

MEZZADRI Francesco

MONNTANINI Barbara

MONTANINI Alessandra

PERRIS Roberto

RAMIGNI Michele

ROGOLINO Dominga

ROVERI Marco

SECCHI Andrea

TERENZIANI Francesca

VESCOVI Ferdinando

 

 

EXTERNAL ADVISORY BOARD

 

KNOLL Wolfgang                Professor all’Austrian Institute of Technology, Vienna, Austria

BONIFAZI Davide               Professore all’Università di Vienna, Austria

OGRINC Nives                    Professore al Jožef Stefan Institute, Ljubljana, Slovenia

BRODERSEN Ditlev E.      Professor all’ Università di Aarhus, Aarhus, Danimarca